Requisiti d'accesso

1. Requisiti di accesso

Per essere ammesso a MELI sono necessari i requisiti di seguito elencati.

  • Titolo di laurea di primo livello, vecchio ordinamento o altro titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto idoneo (la verifica di titoli esteri deve essere fatta collegandosi a questa https://apply.unipv.eu/).

Il candidato può essere anche in procinto di conseguire la laurea di primo livello: in alternativa alla laurea, infatti, si richiede che abbia già acquisito almeno 150 CFU al momento della domanda di ammissione.

  • Requisiti curriculari specificati al successivo punto 2.
  • Adeguata preparazione, comprovata dal conseguimento del voto di laurea (pari o superiore a 97/110) o della media voti (pari o superiore a 27/30) specificati al successivo punto 3.

In mancanza di tali presupposti, la preparazione del candidato viene accertata mediante la prova di ammissione, specificata al successivo punto 3.

Non è consentita l’iscrizione al Corso di Laurea Magistrale in mancanza di uno o più dei predetti requisiti.

2. Requisiti curriculari minimi

I requisiti curriculari minimi sono soddisfatti quando nel suo percorso formativo il candidato ha acquisito:

  1. almeno 18 CFU in uno o più dei seguenti SSD: SECS-P/07, SECS-P/08;
  2. almeno 12 CFU in uno o più dei seguenti SSD: SECS-P/01, SECS-P/02, SECS-P/03, SECSP/06;
  3. almeno 12 CFU in uno o più dei seguenti SSD: SECS-S/01, SECS-S/06;
  4. almeno 12 CFU in uno o più dei seguenti SSD: IUS/01, IUS/04, IUS/09;
  5. almeno 3 CFU riferibili alle conoscenze informatiche;
  6. almeno 6 CFU riferibili alla conoscenza della lingua inglese.

È consentito un margine di tolleranza, rispetto al possesso dei requisiti curriculari, sino a 6 CFU, che può applicarsi indifferentemente a uno solo dei gruppi di SSD sopra elencati o a più gruppi.

2.1 Automatico soddisfacimento dei requisiti curriculari minimi

I requisiti curriculari minimi si intendono automaticamente soddisfatti dai candidati che abbiano conseguito una laurea:

  1. nella classe delle lauree in Scienze dell’Economia e della Gestione aziendale (Classe L-18) e nella classe delle lauree in Scienze Economiche (Classe L-33), per i corsi di laurea istituiti secondo l’ordinamento didattico di cui al D.M. 270/04;
  2. nella classe delle lauree in Scienze dell’Economia e della Gestione aziendale (Classe 17) e nella classe delle lauree in Scienze Economiche (Classe 28), per i corsi di laurea istituiti secondo l’ordinamento didattico di cui al D.M. 509/99.

2.2. Esonero dal soddisfacimento dei requisiti curriculari minimi

Sono dispensati dal possesso dei requisiti curriculari coloro che abbiano conseguito una laurea con votazione non inferiore a 110/110 (o equivalente per i titoli conseguiti all’estero) nelle seguenti classi, afferenti a discipline non economiche:

  1. L-14 (scienze dei servizi giuridici);
  2. LMG/01 (giurisprudenza);
  3. L-36 (scienze politiche).

Tali candidati, tuttavia, sono tenuti a superare, con esito positivo, la prova di ammissione di cui all’art. 3, lett. c.

2.3. Come acquisire i requisiti curriculari minimi

Il candidato, cui non sia applicabile il punto 2 e che superi la soglia di tolleranza prevista per i requisiti curriculari minimi, sentito il referente del Corso, può frequentare singoli insegnamenti offerti dal proprio Ateneo di provenienza o dall’Università degli Studi di Pavia e sostenere con esito positivo il relativo accertamento prima dell’iscrizione al Corso di Laurea Magistrale. L’ammissione a quest’ultimo è comunque subordinata al superamento, con esito positivo, della prova di ammissione.

3. Adeguatezza della preparazione del candidato

Il candidato si ritiene dotato di una preparazione adeguata ai fini dell’iscrizione:

a) quando ha conseguito una laurea in discipline economiche (classi L-18, L-33, 17, 28) con voto uguale o superiore a 97/110. Il conseguimento del titolo con tale voto, unitamente al possesso degli altri requisiti indicati al punto 2, dà accesso al corso di laurea senza dover sostenere il test di ammissione (immatricolazione diretta);

b) quando, avendo conseguito almeno 150 CFU in un corso di laurea in discipline economiche (classi L-18, L-33, 17, 28), è in procinto di conseguire la laurea ed ha una media dei voti uguale o superiore a 27/30.  La media si intende: ponderata per i corsi afferenti alle classi L-18 e L-33, aritmetica per quelli afferenti alle classi 17 e 28.

Il raggiungimento di tale media dei voti, unitamente al possesso degli altri requisiti indicati al punto 2, dà accesso al corso di laurea senza dover sostenere il test di ammissione (immatricolazione diretta);

c) quando il candidato - che non può effettuare l’immatricolazione diretta perché non ha i requisiti previsti dalle due lettere precedenti - supera il test di ammissione scritto a risposta multipla di cui una sola esatta tra le tre elencate per ciascun quesito. Le materie oggetto della prova di ammissione sono le seguenti:

  • Bilancio di esercizio delle società non quotate
  • Analisi dei costi e budgeting
  • Diritto commerciale (imprenditore e società).

Il superamento del test di ammissione è dunque necessario:

  • quando il candidato ha conseguito un titolo di laurea in discipline economiche (classi L-18, L-33,
    17, 28) con voto inferiore a 97/110;
  • quando è iscritto ad un corso di laurea in discipline economiche (classi L-18, L-33, 17, 28) avendo acquisito più di 150 CFU, ma la media dei voti è inferiore a 27/30 (media ponderata per i corsi afferenti alle classi L-18 e L-33 e media aritmetica per i corsi afferenti alle classi 17 e 28);
  • quando ha conseguito una laurea con votazione non inferiore a 110/110 nelle discipline di cui al precedente punto 2.2.

La prova si ritiene superata se il candidato risponde correttamente almeno a 20 quesiti.

Con il superamento della prova, unitamente al possesso degli altri requisiti di accesso, il candidato acquisisce il diritto all’iscrizione (immatricolazione) al Corso di Laurea Magistrale.

LA PROVA DI AMMISSIONE È PREVISTA IL GIORNO 12 SETTEMBRE 2024 IN AULA A (ORE 9,00-13,00) DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI (VIA SAN FELICE AL MONASTERO, 5).

Per mantenersi aggiornati su MELI, iscriversi ai canali social del Corso di Laurea Magistrale (fb, Instagram).

4. Modalità di verifica dei requisiti curriculari, dell’adeguatezza della preparazione personale e procedura di iscrizione

L’iscrizione a MELI avviene interamente con modalità telematica.

Ulteriori indicazioni sulle modalità di verifica dei requisiti curriculari, dell’adeguatezza della preparazione personale e sulla procedura di iscrizione sono disponibili al seguente link:

 https://portale.unipv.it/it/didattica/corsi-di-laurea/ammissioni/iscriversi-ad-una-laurea-magistrale/lauree-magistrali-ad-accesso-libero

 

Titoli obbligatori

  • [TSS] - Titolo di Scuola Superiore

Titoli obbligatori ulteriori (a scelta tra i seguenti)

  • [TSS + L2] - Laurea di Primo Livello
  • [TSS + DU] - Diploma Universitario
  • [TSS + L1] - Laurea
  • [TS + TSS] - Titolo straniero